Home Attualità NOCERA INFERIORE: È ANCORA CAOS BARELLE ALL’UMBERTO I

NOCERA INFERIORE: È ANCORA CAOS BARELLE ALL’UMBERTO I

I pazienti restano bloccati nei corridoi dell’ospedale, occorre personale e un intervento immediato e risolutivo

0
334
barella nel corridoio

di Melania Depasquale

Caos barelle all’ospedale di Nocera Inferiore. La struttura più grande della Asl Salerno, l’Umberto I, ancora una volta è colpito da gravi problematiche che si protraggono oramai da tempo. Anche i sindacati fanno sentire la loro voce per cercare una soluzione a questa difficile situazione che non dà pace ai pazienti. La Fials, per esempio, in una lunga e dettagliata nota inviata ai vertici aziendali e ospedalieri nocerini, chiede un immediato e risolutivo intervento. La prima soluzione auspicata è il reclutamento del personale, facendo una ricognizione dello stesso. “L’assistenza ai pazienti, e il ricovero nei corridoi sono facce della stessa medaglia. Il sovrannumero di ricoveri in un reparto presuppone maggiore assistenza, la quale, è già messa a dura prova. Qualità e quantità non vanno nella stessa direzione e questo stressa il personale tutto, ovviamente”. Questo è quanto si legge nella nota inviata. Sembra un copione già letto, per una struttura ospedaliera che ogni anno si ritrova dinanzi allo stesso problema senza soluzione, e la realtà parla da sé. L’estate si avvicina, arrivano le vacanze e il solito dilemma del personale. Ad aggravare la situazione qualche distrazione di troppo legata alle elezioni cittadine. Nel frattempo, i pazienti restano fermi nei corridoi e bloccati sulle barelle.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui